Federico Taddia

Parlo, scrivo e scrivo per altri che parlano

Seguimi

#daleggere

E come Errare



«Il mio obiettivo è portare la poesia nei posti più impensabili, per farle ritrovare la sua aura e offrire a tutti l’opportunità di godere dell’energia che porta con sé: sono azioni culturali ma anche terapeutiche». Si firma «Ma Rea», acronimo che nasconde elementi della sua personalità, ma non vuole ancora svelare la vera identità...

(Leggi su La Stampa)

#daascoltare

Caredda, conservatoria delle Coste della Sardegna: "Lavoriamo per recuperare i fari, grande patrimonio del Mediterraneo"



"Fari e stazioni semaforiche hanno un grande valore storico e culturale nel Mediterraneo, così come gli scorci di mare e le coste che li ospitano sono luoghi splendidi, da difendere, conservare e far conoscere. La valorizzazione di questi beni può essere utile non solo dal punto di vista della conservazione ma anche per la creazione di nuovi posti di lavoro e opportunità per le comunità locali". Lo dice a "L'Altra Europa" Antonello Caredda, responsabile della comunicazione dell'Agenzia Regionale Conservatoria delle Coste della Sardegna, ente capofila del progetto europeo Med Phares...

(Ascolta su Radio 24)

#davedere

Battiti di Coraggio

Route Nazionale 2014: alcune immagini della serata conclusiva al Parco di San Rossore.



#daguardare

"Perché il touchscreen non soffre il solletico?" su TV2000

"

#daascoltare

De Stefano: con la forza delle braccia circumnavigo Maiorca per denunciare il disastro ambientale



L'isola di Maiorca è la prima destinazione turistica europea, con acque e coste bellissime. "Queste bellezze sono diventate anche grandi problemi per l'isola", racconta a "L'Altra Europa" Giacomo de Stefano, che con il suo progetto "Volta Mallorca" sta circumnavigando le sue coste, remando e veleggiando...

(Ascolta su Radio 24)

#daleggere

Q come Quaderno



«Leggere i pensieri dei bambini, che ancora non hanno vissuto il loro futuro, dà anche a me la possibilità di aprirmi a nuovi e diversi ipotetici futuri». E’ un Peter Pan 2.0, timido e romanticamente attratto dall’odore della carta e dell’inchiostro, Thomas Pololi, 32 anni, fotografo freelance di Bergamo che da qualche anno ha trasformato una passione nata per caso in una sorta di poetica ossessione: raccogliere e catalogare i quaderni dei compiti...

(Leggi su La Stampa)

Archivio

6 SETTEMBRE 2014
NOTE DOLENTI E DOLENTI NOTE
Con Telmo Pievani e la Banda Osiris


Festivaletteratura
Ore 22,30. Piazza Castello
Mantova
INFO
21 SETTEMBRE 2014
PERCHÉ IL TOUCHSCREEN NON SOFFRE IL SOLLETICO?
Con Valerio Rossi Albertini

Pordenonelegge
Ore 11,30. Biblioteca Civica
Pordenone
INFO
20 SETTEMBRE 2014
LA NOTTE DEGLI ORTI VIVENTI
Con Telmo Pievani e la Banda Osiris
Inaugurazione “Giardino della diversità”
Ore 18,30. Via Orto botanico 15
Padova
INFO
26 SETTEMBRE 2014
LA NOTTE DEI RICERCATORI



MeetMeTonight
Dalle 17. Agorà della Ricerca.
Giardini “Indro Montanelli”
Milano
INFO

Foto

Io

Conduco “L’altra Europa” su Radio24, “Nautilus” su Rai Scuola e “Big Bang” su DeaKids. In passato mi avete incrociato a "Screensaver" su Rai3, a "L'Altrolato" su Radio2, a "Pappappero" e a “Mine Vaganti” sempre su Radio24. Collaboro ai testi di Fiorello, al programma "Ballarò", con Topolino e con il quotidiano "La Stampa". Ho firmato qualche libro, tra i quali "Mamma posso farmi il piercing", scritto con Federica Pellegrini, "Perché le stelle non ci cadono in testa?" e "Nove vite come i gatti" scritti con Margherita Hack, "Perché siamo parenti delle galline?", scritto con Telmo Pievani, e, insieme a Claudia Ceroni, "Fuori luogo: inventarsi italiani all'estero". Ho vinto il “Premio Alberto Manzi” per la Comunicazione educativa, il “Premio Forte dei Marmi” per la satira politica e il “Premio Andersen” per la miglior collana di divulgazione scientifica per bambini. Sono un appassionato di Europa, di scuola e di storie piccole, originali e virtuose, che ho il privilegio di poter raccontare in radio, in tv e sulla carta.
Federico Taddia
fede@federicotaddia.com